Storie dai progetti

Il viaggio proposto dal libro “Quella foto mai scattata” continua alla scoperta della terra degli indios, nel Mato Grosso do Sul. È qui che abbiamo conosciuto Robson: di lui ci siamo subito innamorati e, come noi, anche i bambini Colibrì, che si sono impegnati ad aiutare lui e la sua comunità. “Non sappiamo esattamente quanti […]

Continua a leggere

Storie dell’altro mondo   La vita è una battaglia per la sopravvivenza. Molte persone pensano di vivere una vita ordinaria, e per questo non gli danno valore. Ma per i poveri, la cui vita è una battaglia quotidiana per la sopravvivenza propria e della propria famiglia, tutto ciò che succede lascia un’impronta indelebile. In modo […]

Continua a leggere

Storie dell’altro mondo   Fondato dalle suore comboniane nel 1954, l’ospedale S. Teresa di Nzara è diventato presto il primo ospedale di riferimento in questa regione del Sud Sudan meridionale. Le suore, che ancora oggi lo gestiscono, hanno seguito dapprima un programma contro la lebbra, aggiungendo subito dopo anche la tubercolosi. Nel 1995 è stato […]

Continua a leggere

Storie dell’altro mondo   Siamo in emergenza, doppia purtroppo: accanto al Covid-19, in Karamoja c’è anche un’epidemia di colera che si sta diffondendo da ormai più di un mese. Continuiamo i nostri interventi, per garantire tutto il necessario perché sia tutelata la salute delle persone. Abbiamo accompagnato e assistito per una settimana le infermiere del […]

Continua a leggere

Storie dell’altro mondo   Give, but give until it hurts, dice Madre Teresa di Calcutta. Dona, dona finché non ti fa male… Un’affermazione forte, come lo era la piccola suora di origine albanese che ha dedicato la sua vita agli ultimi. Queste sono le parole che ci motivano durante le settimane di emergenza sanitaria. Murugankottai […]

Continua a leggere

Storie dell’altro mondo   Loputuk è il nome di un villaggio poco lontano da Moroto, chiamato anche “la piccola Italia” non perché ci sia qualcosa che ricordi la nostra nazione, ma solo perché chi ha iniziato a lavorare nel villaggio con tanti piccoli progetti di sviluppo, parecchi anni fa, è stata un’organizzazione italiana. Il dispensario […]

Continua a leggere

Storie dell’altro mondo   Parlare di salute nella riserva indigena di Dourados è una questione complessa, molto complessa. Parto con il dire che io penso che gli indigeni abbiano una marcia in più: non so quanti di noi, vivendo in quelle condizioni malsane e disperate, nella sporcizia, senz’acqua e senza tutte quelle comodità che noi […]

Continua a leggere

Storie dell’altro mondo   “Io non capisco più niente, non so… Sono cose misteriose, ma quando sento che hanno fame…”. Raccolgo questo sfogo da una signora che lavora per una nostra associazione partner, che mi racconta di essere intervenuta per pagare le cure mediche ad un ragazzo. Picchiato per fame. Aveva fame, non ce la […]

Continua a leggere

Storie dell’altro mondo   Qui a São Paulo e nel Brasile l’epidemia è arrivata dopo l’Italia, la Spagna ed altri Paesi, per cui in parte le autorità si sono potute preparare guardando alle azioni messe in campo da chi aveva affrontato l’esperienza in precedenza, anche se con diverse difficoltà. In città sono stati costruiti tre […]

Continua a leggere

Storie dell’altro mondo   Ci sono luoghi del mondo dove il diritto alla salute e alle cure mediche non solo non è un diritto, ma è un’utopia. Uno di questi luoghi è l’Afghanistan. Un Paese fragile, con una situazione politica alquanto instabile e la maggioranza della popolazione in stato di forte indigenza. Data la vicinanza […]

Continua a leggere