St. Rita Medical Centre

Una nuova struttura sanitaria nata dal sogno e dalla caparbietà di Nelsonnel per garantire a tutti il servizio medico

 

Gayaza si trova a circa venti chilometri dal centro di Kampala, parte del distretto di Wakiso nel quale abitano 2.000.000 di persone. Qui Nelsonnel Dhiobuazie, capo del dipartimento di cucito di Emmaus Foundation ha iniziato a costruire qui il suo sogno.

Orfano, cresciuto da P. Giovanni Scalabrini, Nelsonnel ha ereditato lo stesso carisma del sacerdote: il desiderio di aiutare i più svantaggiati. Ha deciso, quindi, di aprire un’ organizzazione non profit e grazie ai suoi risparmi è riuscito a comprare un bel appezzamento di terra e a ottenere un prestito bancario che gli ha permesso di iniziare il suo progetto di costruzione di due edifici da adibire a dispensario medico.

Una volta completate le strutture Nelsonnel si è occupato autonomamente dei lavori edili, rivolgendosi a Emmaus Foundation solo per la realizzazione delle porte contribuendo così a dare lavoro agli ex colleghi dei vari dipartimenti della Fondazione.

 

Il nostro impegno

 

Il dispensario comprende un’area di potenziali beneficiari molto ampia ed è sicuramente destinato a crescere in dimensioni; da subito, pertanto, sarà gestito in modo da fornire un alto livello qualitativo, pur garantendo l’accesso a seconda del reddito anche per chi non potrebbe altrimenti permettersi di pagare il servizio medico.

Da due anni stiamo sostenendo il Centro Medico prima di tutto nelle spese correnti per il personale (tutto ugandese), le medicine, il materiale sanitario e il cibo.

Nel 2018 è stato inoltre perforato un pozzo a una profondità maggiore rispetto quello precedente in modo da garantire una portata costante, anche durante la stagione secca. Questo ha permesso di garantire la piena operatività del centro medico e contemporaneamente soddisfare il bisogno della popolazione dell’area circostante. Nel pozzo è stata installata una pompa ad alimentazione elettrica, con una cisterna di accumulo adiacente da 10.000 litri, completa di rubinetto, per una distribuzione sostenibile e più controllata in considerazione della realtà sociale nella quale il progetto si realizza.

A gennaio 2019 è stato acquistato il nuovo ecografo, che aiuterà i medici nelle diagnosi delle malattie e in particolare nel monitoraggio delle gravidanze, con la conseguenza di rendere i parti più sicuri.

Per dare stabilità al progetto è ora necessario garantire il costante approvvigionamento di medicinali, materiale medico e cibo e l’impiego di personale qualificato presso il Centro (un medico, un’ostetrica, un’infermiera, un contabile, un tecnico di laboratorio, un addetto alle pulizie, un guardiano).

 

Budget del progetto: 18.600 euro (nel 2019)
Partner di progetto: Fondazione Santa Rita
Settori: 
Dove nel mondo: Gayaza (Uganda)

 

SOSTIENI IL PROGETTO

Tramite bonifico, con causale “Santa Rita Medical Center”:

  • Conto Corrente Postale: 13737325
  • Conto Corrente Bancario: UNICREDIT BANCA IT 16 K 02008 11910 000017613555
  • Conto Corrente Bancario: CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI CORTINA D’AMPEZZO E DELLE DOLOMITI IT 23 A 08511 61240 00000 0023078

Oppure tramite carta di credito o Paypal direttamente online, causale “Santa Rita Medical Center”