I bambini di ASJO

Una vita diversa per i ragazzi delle periferie di San Paolo in Brasile

 

La storia di Enrique, la storia di tanti

 

Enrique è un ragazzo della periferia di San Paolo in Brasile. Vive in una stanza con altre 8 persone in un locale sporco e con poca luce. Come tutti i ragazzi ha un sogno: cambiare la propria vita e andare a vivere in una stanza da solo.

Al Centro dell’Associazione “São José Operário” (ASJO) gli insegnano che per essere qualcuno nella vita deve studiare. Ma Enrique non riesce a crederci, perché la realtà che vede ogni giorno è completamente diversa. A scuola, il professore di matematica non riesce a insegnare perché gli alunni ascoltano musica dal cellulare ad alto volume; la professoressa d’inglese va continuamente in direzione perché i ragazzi fumano droga in classe e quella di portoghese è assente da tempo perché è stata aggredita.

La storia e l’impegno del Centro negli anni hanno però dimostrato che i sogni, belli, dei bambini come Enrique possono diventare realtà.

 

Il nostro impegno

 

Da molti anni siamo a fianco dell’Associazione “São José Operário” (ASJO), di cui è direttore l’amico Filipe Khatchadourian, che si impegna nelle periferie di San Paolo in Brasile per garantire istruzione, cultura, sport, inclusione sociale a bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni.

Il centro organizza allenamenti di pugilato e di tennis, scuola e tornei di calcio, laboratori di teatro e danza. Tutto ciò stimola la partecipazione dei bambini al progetto rendendolo più “attraente” rispetto alle realtà criminali che circondano loro e le loro famiglie, in una realtà assai difficile come quella della periferia di San Paolo.

Queste attività stanno contribuendo in modo significativo allo sviluppo di questi bambini che dimostrano un miglior comportamento, un atteggiamento educato e un migliore rendimento scolastico. I tornei sportivi e le mostre d’arte realizzate nel Centro incentivano l’impegno fisico e intellettuale dei bambini.

Negli anni, le attività sono cresciute a fronte purtroppo di una riduzione del finanziamento da parte delle istituzioni locali.

Siamo fermamente convinti che il Centro ASJO debba continuare a essere un supporto fondamentale per la vita dei bambini e dei ragazzi e ci siamo impegnati a contribuire annualmente al sostegno delle attività.

 

Budget del progetto: 9.800 euro

Partner di progetto: Associazione “São José Operário” (ASJO) di San Paolo in Brasile

Settori:  Istruzione e formazione 

Dove nel mondo: Brasile

Scheda progetto dettagliata: scarica il documento

 

SOSTIENI IL PROGETTO

Tramite bonifico, con causale “Bambini Asjo”:

  • Conto Corrente Postale: 13737325
  • Conto Corrente Bancario: UNICREDIT BANCA IT 16 K 02008 11910 000017613555
  • Conto Corrente Bancario: CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI CORTINA D’AMPEZZO E DELLE DOLOMITI IT 23 A 08511 61240 00000 0023078

Oppure tramite carta di credito o Paypal direttamente online, causale “Bambini Asjo”