Insieme si può

PER 365 GIORNI, A 360 GRADI

al fianco degli ultimi, dei loro diritti negati, della loro dignità violata, dei 30.000 bambini che ogni giorno muoiono a causa dell’estrema povertà.

dona-oraprog422 acqua 2017

Assieme al cibo, la emergenza della Regione del Karamoja (Nord est dell’Uganda) è rappresentata dalla scarsità di acqua potabile.
Fiumi e laghi sono, infatti, stagionali e seguono l’andamento delle precipitazioni. Le fonti principali di approvvigionamento sono i pozzi con pompaggio manuale (54%), i pozzi tradizionali (23%) e l'acqua piovana.

A causa dell’aumento progressivo della siccità, le sorgenti pulite poco profonde si impoveriscono e si prosciugano completamente al culmine della stagione secca. La maggior parte delle famiglie raccoglie circa due taniche di acqua al giorno (40 litri): considerando che un nucleo famigliare è composto in media da sette persone, il consumo quotidiano di acqua risulta, quindi, essere di 6 litri per persona (il minimo stabilito a livello mondiale è di 15 litri per persona al giorno).

 

La stagione secca obbliga gli abitanti dei villaggi o gli studenti delle scuole a percorrere lunghe distanze per accedere a fonti d’acqua che spesso non risultano nemmeno pulite o sicure. Questo fattore riduce la quantità d’acqua disponibile e consumata da ogni famiglia, incidendo negativamente anche sulle possibilità di allevamento e coltivazione per queste comunità. La distanza media da percorrere varia mediamente da un minimo di 500 metri ad un massimo di 5 chilometri. Il compito di provvedere al rifornimento spetta per la maggior parte dei casi a bambini e donne, in quanto gli uomini sono impegnati nella guida degli animali. Per il trasporto vengono usate soprattutto taniche di plastica, ma anche secchi, pentole, vasi di argilla, zucche vuotate.

 

L’obiettivo del progetto è di proseguire nell’impegno per garantire l’acqua potabile alle comunità dove ancora oggi la risorsa risulta inaccessibile. Gli interventi idrici in questi anni hanno determinato straordinari risultati nei contesti in cui sono stati realizzati.

In particolare si pone priorità alle scuole, luogo strategico per la protezione della salute, per lo sviluppo umano, per l’apprendimento di tecniche agricole e per il futuro di comunità e villaggi.
Un ulteriore beneficio consiste nella liberazione di bambini e ragazze dal faticoso lavoro per recarsi al pozzo per rifornirsi d’acqua, con la conseguente ottimizzazione dei tempi da dedicare alla scuola o alle attività di socializzazione.

Presso un consistente numero di scuole, con costi più contenuti, si provvederà a riattivare gli impianti già esistenti che risultano non funzionanti per guasti occorsi o per usura delle parti meccaniche. Al contempo, si offrirà formazione tecnica al personale locale, perché sia d’ora in avanti autonomo nella manutenzione e riparazione degli impianti. I beneficiari per ogni pozzo sono circa 1.000 persone.

 

L’importo indicativo necessario per la perforazione di un pozzo con pompa a mano, completo di piazzola in cemento, è di 8.000 euro; per la perforazione di un pozzo con pompa solare e sistema a pannelli solari e cisterna di accumulo ci si aggira sui 15.000 euro.

I costi relativi alla sistemazione / riparazione di impianti idrici esistenti, non funzionanti, sono molto variabili, in relazione all’entità del danno o delle attività necessarie alla riattivazione dei pozzi.

 

dona-ora

 

Scarica la scheda del progetto

 

Share |

Ultimi video

  • catena uv

  • voli uv

  • sad uv

  • joaquim uv

Ultime foto

  • uganda17 uf

  • catena uf

  • maratona2015uf1

  • afg foto

Iscrizione newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato su notizie, eventi e comunicazioni.
Privacy e Termini di Utilizzo

5x1000 18box

Mettici la firma!

Non costa nulla e garantisci cibo, acqua, scuola e futuro per bambini, donne e uomini che vivono nell'estrema povertà.

sostegno a distanza

Associazione Gruppi "Insieme si può..." onlus - ong

Via Vittorio Veneto 248 - 32100 Belluno ITALY

+39.0437.291298  - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

C.F. 93009330254

Sito web realizzato da