Insieme si può

PER 365 GIORNI, A 360 GRADI

al fianco degli ultimi, dei loro diritti negati, della loro dignità violata, dei 30.000 bambini che ogni giorno muoiono a causa dell’estrema povertà.

1983: nasce a Belluno il primo gruppo di "Insieme si può..." su iniziativa di Piergiorgio Da Rold, attuale Coordinatore dell'Associazione, e altri amici, con la finalità di raccontare la realtà vissuta in prima persona nell'Uganda devastata dalla guerra civile e dalla fame e di raccogliere i fondi necessari per aiutare la popolazione stremata.

 

1986: tra i primi in Italia, "Insieme si può" attiva in Uganda il programma di Sostegno a Distanza. George, il primo bambino adottato, si è laureato in Scienze dell'Educazione e oggi insegna in una scuola elementare, collaborando, talvolta, con l'Associazione. Da allora i bambini orfani o disagiati che, grazie al Sostegno a Distanza di "Insieme si può", hanno potuto frequentare la scuola, usufruire di assistenza medica, ricevere un'alimentazione adeguata, sono stati migliaia. Attualmente sono quasi 3000 in 14 Paesi del Sud del Mondo.

 

1991: con la stesura e la registrazione dello statuto si ufficializza la nascita dell'Associazione Gruppi "Insieme si può...".

 

1997: nasce l'associazione Colibrì, costola giovanile di "Insieme si può..." e suo futuro. Colibrì, anch'essa formata da gruppi, recepisce lo statuto di "Insieme si può..." e ne condivide gli stessi principi e valori.

 

2000: "Insieme si può..." diventa ONLUS (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale) e si iscrive all'albo regionale veneto.

 

2003, gennaio: l'Associazione si separa dal Centro Missionario Diocesano con il quale aveva, fino a quel momento, condiviso parte del personale e la sede operativa, e apre un proprio ufficio in via Garibaldi n.18 a Belluno (attuale sede), raggiungendo così la piena autonomia.

 

2003, marzo: viene aperta una sede operativa a Kampala (Uganda) e contestualmente nasce "ISP in Africa", ONG (Organizzazione non Governativa) internazionale, emanazione diretta dell'associazione italiana dalla quale dipende pressoché in toto.

 

2006, aprile: al fine di rendere ancor più efficace il proprio intervento e per poter dirigere direttamente gli aiuti, "Insieme si può..." apre una sede operativa a Moroto, capoluogo del Karamoja (Nord Est dell'Uganda), Regione nella quale l'Associazione interviene da anni per far fronte alla grave carestia che la colpisce. 

 

2006, novembre: "Insieme si può..." ottiene lo status di ONG da parte del Ministero degli Affari Esteri italiano con D.M. n. 2006/337/005008/4 del 29.11.2006.

 

2008: nasce la ONG ugandese "ISP Uganda", registrata nel Paese africano e composta prevalentemente da personale ugandese. Il suoi principali obiettivi risiedono nel coordinare i partners locali dell'associazione affinché possano "camminare con le propire gambe"; nell'accedere a fondi nazionali ugandesi; garantire una continuità nel tempo ai progetti di "Insieme si può..." in loco, la quale resta in ogni caso principale supervisore delle attività di "ISP Uganda".

 

2009: "Insieme si può..." promuove il grande evento internazionale "Le Dolomiti abbracciano l'Africa" . Il 5 luglio, 6000 persone provenienti da tutto il mondo si uniscono in una lunghissima catena umana attorno alle Tre Cime di Lavaredo per ricordare ai Grandi 8, in quei giorni riuniti all'Aquila, le promesse non mantenute nei confronti dell'Africa.

 

Share |

Ultimi video

  • catena uv

  • voli uv

  • sad uv

  • joaquim uv

Ultime foto

  • uganda17 uf

  • catena uf

  • maratona2015uf1

  • afg foto

Iscrizione newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato su notizie, eventi e comunicazioni.
Privacy e Termini di Utilizzo

ssad box

Sostieni il sostegno

1.200 in Uganda, 550 in America Latina, 400 in Madagascar, 80 in Tanzania, 370 in Asia tra India, Filippine, Vietnam, Thailandia...

sostegno a distanza

Associazione Gruppi "Insieme si può..." onlus - ong

Via Vittorio Veneto 248 - 32100 Belluno ITALY

+39.0437.291298  - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

C.F. 93009330254

Sito web realizzato da